come riempire gli scatoloni per il traslocoSapere come riempire gli scatoli per il trasloco permette di ottenere due obiettivi importanti: ridurre il numero di scatoloni da trasportare e salvaguardare i tuoi beni da rotture o danneggiamenti. Infatti, per raggiungere questi due scopi è fondamentale sapere riempire tutte le scatole senza lasciare spazi vuoti al loro interno e selezionare i beni da mettere al loro interno. Per farlo è utile:

  • decidere cosa buttare e cosa tenere prima di riempire gli scatoloni;
  • svuota i cassetti, gli scaffali e le mensole per prendere tutto quello che ti serve nella nuova casa e metti in valigia gli oggetti di uso quotidiano per i primi giorni nella nuova casa;
  • acquista il materiale per imballare le scatole in modo sicuro;
  • coinvolgi tutta la famiglia nella preparazione delle scatole;
  • pianifica i preparativi del trasloco e gestisci il tempo che serve per effettuarlo;
  • scegliere gli scatoloni da trasloco molto resistenti e delle giuste dimensioni;
  • usare imbottiture di qualità;
  • colmare gli spazi rimasti vuoti nelle scatole al meglio con qualcosa di morbido;
  • procedere all’impacchettamento delle scatole con il giusto materiale da imballaggio;
  • dividere le scatole per stanza di destinazione, etichettandole per indicarne il contenuto.

Ricorda che per preservare i tuoi beni durante il trasloco serve preparare bene le scatole oltre a scegliere furgoni imbottiti o camion capaci di trasportare gli oggetti fragili.

Come riempire gli scatoloni per il trasloco: scegliere le scatole per il trasporto

Preparare gli scatoloni per il trasloco può essere un’operazione non semplice e la prima cosa da analizzare è quali sono gli oggetti da trasportare. Infatti, in base alle loro dimensioni potrai scegliere la grandezza delle scatole necessarie.

Hai bisogno di scatole robuste di varie grandezze per inserirci svariati tipi di articoli e devi scegliere scatole per trasloco troppo grandi vuol dire correre il rischio di dover riempire gli spazi vuoti in misura esagerata.

Allo stesso tempo, se le scatole da trasloco sono troppo piccole puoi incorrere nel pericolo di caricarle troppo, rendendone più faticoso il trasporto ed aumentare la possibilità che si rompano durante la loro movimentazione.

Il consiglio che possiamo dare è quello di acquistare scatole di cartone a due o tre onde di media dimensione ed evitare di mischiare gli oggetti di stanze diverse solo per riempirle ed evitare di utilizzarne altre.

Acquista il materiale da imballaggio

Prima del trascolo, assicurati di avere a tua disposizione tutto il materiale di buona qualità e necessario per imballare gli scatoloni resistenti di cartone.

Infatti, ti potranno sicuramente servire strati di pluriball, la gommapiuma, asciugamani, fogli di giornale, carta da imballaggio e del nastro adesivo.

Questo è il materiale utile per fare da riempimento degli spazi rimasti vuoti delle scatole ed evitare che i tuoi oggetti si rompano durante il trasporto nel nuovo appartamento. 

Ricorda di fare attenzione a imballare i piatti e bicchieri ed in generale agli oggetti più fragili che dovranno essere coperti con maggiori strati di protezione o con speciali scatole loro dedicate

Prepara le scatole con i tuoi familiari

come riempire le scatole per il traslocoPrima della data del trasloco può essere utile preparare gli scatoloni da trasloco con i propri familiari, almeno una settimana prima della data di trasferimento.

Infatti, quando si cambia casa svolgere insieme a tutta la famiglia nell’attività di preparazione delle scatole per trasloco in modo da ridurre lo stress derivante da esso.

In questo modo, ogni familiare avrà la possibilità di sistemare le proprie cose nelle scatole e scrivendo su di esse il loro contenuto avrà la possibilità di riconoscere le proprie una volta arrivati nella nuova casa e trovare un determinato oggetto.

Inoltre, coinvolgere i familiari nel riempimento delle scatole ti aiuta a comprendere cosa vuoi portare con te e cosa invece puoi buttare, regalare o vendere.

Come riempire le scatole per il trasloco

Prima del trasloco bisogna preparare le scatole di cartone per il trasloco e per farlo è necessario non impilare oggetti troppo pesanti al loro interno per evitare rotture e cedimenti della struttura.

Infatti, si deve sicuramente cercare di ottimizzare lo spazio disponibile nella scatola ma per eliminare la presenza di spazi che rimangono vuoti senza appesantirla puoi usare materiali morbidi tra quelli già citati in precedenza ma possono essere utili anche dei vecchi vestiti.

Inoltre, ricorda di non inserire gli oggetti più pesanti nella stessa scatola sopra altri oggetti più delicati per non compromettere la tenuta e la resistenza dell’imballaggio. Per riassumere, le cose fragili e leggeri in cima, libri o altri oggetti pesanti vanno sul fondo della scatola. 

Infine, è utile etichettare gli scatoloni, scrivendo il contenuto e indicandone la loro destinazione per ogni stanza a cui è destinato della casa.

Imballare e preparare correttamente le scatole con pluriball e polistirolo

Per preservare i tuoi beni durante un trasloco ed arrivare pronti il giorno del trasloco è consigliabile riempire le scatole con materiali morbidi in grado di attutire gli scossoni e gli urti del viaggio.

Strati di carta con le bolle, gommapiuma, chips di polistirolo e carta kraft sono le soluzioni più utilizzare per colmare gli eventuali spazi rimasti vuoti nelle scatole.

Possono servire anche sacchetti sottovuoto che possono salvare spazio e permettere di sistemare altre cose che vuoi portate nella nuova dimora in ogni scatola.

Altrettanto importante è l’imballaggio delle scatole rivestite con carta di plastica o cartone ed impacchettate con del nastro adesivo resistente.

Contatta la nostra ditta di traslochi

come riempire correttamente gli scatoloni per il traslocoContatta la nostra ditta di traslochi per effettuare il tuo trasferimento nella nuova abitazione. Infatti, i nostri traslocatori sono a tua disposizione per preparare ogni dettaglio del trasporto delle tue cose verso la nuova dimora.

Infatti, il nostro team è composto da traslocatori esperti che sanno quali attrezzature e veicoli utilizzare per il tuo trasloco, fornendoti anche tutto il materiale necessario per imballare le scatole e possono anche prepararle loro stesso se non te ne vuoi occupare in prima persona.

Oltre all’imballaggio ed al trasporto dei tuoi beni, ci occupiamo anche del montaggio e smontaggio dei mobili, con il servizio di deposito se hai bisogno di trovare un luogo in cui sistemarli temporaneamente, lo smaltimento rifiuti, lo sgombero, pulizia e disinfestazione dei locali. 

Chiamaci o compila il form per avere un preventivo gratuito e personalizzato e conoscere nel dettaglio i costi dei nostri servizi per il tuo trasloco nazionale o internazionale.